COSCE DI POLLO AL FORNO CON PATATE

VIVA IL POLLO

Una ricetta semplicissima che fa felici grandi e piccini: “Cosce di pollo al forno con patate”.

Solo a parlarne mi viene l’acquolina.

Il pollo ci permette di preparare una cena soddisfacente spendendo poco!

E con qualche piccolo accorgimento, possiamo ottenere un piatto ancora più buono che si mangia con grande gusto.

Per gli aromi potete spaziare fra rosmarino, salvia, pepe, peperoncino, timo, maggiorana e per gli amanti della cucina esotica ed orientale anche curcuma, cannella, ecc.

L’origano può essere molto adatto se condite le patate anche con dei Pelati, perché questa spezia si sposa bene col pomodoro.

Le cose fondamentali sono:

  1. Condire bene il pollo su entrambi i lati con olio e le spezie che preferiamo.
  2. Condire le patate in una ciotola mescolando, così si insaporiscono meglio. É un piccolo accorgimento che fa la differenza. In altre occasioni ho messo direttamente le patate in teglia e le ho condite lì, senza poterle girare bene. E il risultato è stato meno soddisfacente.
  3. Sfumare con Vino bianco! Gli dà una marcia in più.

 

Ingredienti per 3/4 persone:

  • 4 cosce di pollo
  • 500 gr circa di patate
  • ½ Cipolla
  • 3 o 4 spicchi d’aglio in camicia
  • Vino Bianco q.b.
  • Olio EVO, sale, pepe, rosmarino a piacere

Cosa vi serve:

  • Una ciotola
  • Una teglia grande + carta forno
  • Un Forno

Procedimento: 

  1. Pelate le patate, lavatele e tagliatele a cubetti. Mettetele in una ciotola e condite con la Cipolla affettata, l’Olio, l’Aglio in camicia, il Sale, il Rosmarino e il Pepe se vi piace. Mescolate bene.
  2. Lavate le cosce di pollo sotto acqua corrente, mettetele in una teglia ampia rivestita con carta forno e conditele su entrambi i lati con olio, sale e tutte le spezie che vi piacciono. Aggiungete le patate e distribuitele bene fra le cosce di pollo cercando di formare un solo strato. Infornate a 180˚C per 30 minuti circa. 
  3. A metà cottura girate le cosce di pollo e sfumate con Vino Bianco. Appena è pronto, sfornate e servite su piatti caldi.

Risparmia e gusta!

Add Comment